Ringrazio tutti quelli che visiteranno il mio blog.


Orecchiette e fagiolini speziati


Per la mia 4 ° ricetta, come Testimonial del Pecorino Sardo Dop,
ho voluto usare ingredienti della tradizione , di stagione e di un continente
 lontano quale l' Asia per dare una nota speziata al mio piatto.
Gli ingredienti della tradizione sono le orecchiette pugliesi , la mia pasta del ricordo,  
e il Pecorino Sardo Dop Maturo.
Entrambi sono i simboli della cucina della Puglia e della Sardegna. 
Le loro origini sono antiche e per la loro qualita', gusto e versatilita' sono considerati tra
 le eccellenze della cucina italiana nel mondo.
Gli ingredienti stagionali  sono i fagiolini , i pomodori ciliegino e la menta .
Per ultimo, come ingrediente dell' Asia , ho scelto lo "zenzero",
 anch'esso molto antico coltivato in Asia da piu' di 3000 anni.
Gia' i romani l' utilizzavano nella preparazione di carne , salse e legumi.
Lo zenzero e' aromatizzante e digestivo .
Il suo sapore e' deciso e piccante per questo motivo l' ho voluto
utilizzare in questa ricetta.

Orecchiette e fagiolini speziati

Ingredienti per 3 persone:
- 300 g. di orecchiette 
- 350 g. di fagiolini freschi
- 250 g. di pomodorini tipo ciliegino
- 100 g. di Pecorino Sardo Dop Maturo
- 2 spicchi d'aglio
- 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
- 4 cucchiai d' olio extravergine di oliva
- sale q.b.
- foglie di menta fresca


Procedimento:
Pulire e lessare i fagiolini.
Cotti fateli raffreddare in acqua con ghiaccio per non farli perdere il colore.
Lavare i pomodorini tagliarli a meta' e privarli dei semi.
In un tegame far imbiondire gli spicchi d'aglio.
Togliere l'aglio se vi non vi piace oppure lasciarlo , aggiungere i pomodorini,
le foglie di menta e salare.
Lasciare cuocere per 15 minuti.

Aggiungere al sughetto i fagiolini e lasciare insaporire per altri 10 minuti.
Fare raffreddare e dividetelo  in 3 parti.
Una parte sara' utilizzata per la cremina, una seconda parte la lasciate nel tegame,
la terza parte servira' alla fine come decorazione finale.
Con il mixer preparare  un pesto con 1/3 del sughetto con i fagiolini,
il cucchiaio di zenzero fresco grattugiato e 2 cucchiai di
Pecorino Sardo Dop Maturo grattugiato.
 
Si crea una cremina ne' liquida e neanche troppo densa.
Se risultasse troppo densa aggiungete un po' d'olio.

Far cuocere le orecchiette in abbondante acqua salata.
Scolate e mettetele in una ciotola e mescolatele alla crema di fagiolini.
Ora fate saltare nel tegame le orecchiette con i fagiolini rimasti in padella.

Impiattate e decorate con il sughetto conservato,
 il Pecorino Sardo Dop Maturo grattugiato e qualche foglia di menta.
 
Consiglio di mangiare questo piatto tiepido , in questo modo si sentira' il sapore
delle orecchiette piuttosto gustose grazie al Pecorino Sardo Dop Maturo ,
con un retrogusto fresco e piccante dello zenzero.
Un mix di sapori da provare , un piatto che consiglio per questa calda estate.
A me e' piaciuto molto spero che piaccia anche a voi .

Ringrazio il Consorzio di Tutela del Pecorino Sardo Dop
per avermi scelta come Testimonial e per avermi dato l' opportunita' 
di provare un ottimo formaggio della tradizione italiana.

In questo link troverete le mie ricette sul sito del 
Consorzio di Tutela del Pecorino Sardo dop:
PECORINO SARDO CHEESE CREATIVE COOKING RECIPES


Per ulteriori informazioni potete consultare il sito :