Ringrazio tutti quelli che visiteranno il mio blog.


Pepite di farro e castagne

Oggi vi presento questa ricetta in versione dolce a "modo mio", che  ho realizzato usando gli ingredienti base della ricetta del nostro Chef  Sergio Maria Teutonico 
 "Farro e castagne profumate all' alloro" vedi QUI ,


Ingredienti :

- 150 g. di farro
- 250 g. di castagne (cotte ne rimangono 200 g.) 
- 4 cucchiai di miele (io avevo quello di acacia)
- 1/2 l. di latte
- 1/2 bustina di lievito
- zucchero vanigliato


Procedimento:

Ho messo il farro nell' acqua per togliere le impurita' . 
Ho fatto bollire l'acqua con un po' di sale per cucinare il farro . 
Quando l'acqua bolliva ho messo il farro e l'ho lasciato cuocere per almeno 45 minuti.
Intanto ho pulito e inciso le castagne , poi le ho fatte cuocere per 40 minuti in acqua salata
 con una foglia di alloro.
A termine della cottura le ho lasciate raffreddare nell'acqua e poi le ho pulite togliendo la 
buccia e la pelliccina.
Infine le ho passate nello schiacciapatate.

Tornando al farro , passati i 45 minuti , l'ho scolato e l'ho messo in una pentolina con il 
latte  e 3 cucchiai di miele e l'ho fatto cuocere fino a completo assorbimento del latte. 

Raffreddato il farro l'ho unito alla crema di castagne , al cucchiaio di miele avanzato 
e al lievito.

 Il tutto l'ho impastato sulla spianatoia usando le mani  ho formato una pallina 
che ho messo in frigo per 1/2 ora.

Passata la mezz'ora ho steso l'impasto usando la carta da forno altrimenti si attacca tutto ,
 come la pasta frolla.
Ho formato delle palline, che ho infornato a 100° per 15 minuti.
Terminata la cottura ho spolverato le "pepite" con zucchero a velo. 

Commenti personali:
Il gusto e' buono , e anche la dolcezza, non ho voluto usare altro miele e altri ingredienti 
per far sentire il gusto della castagna.

Difficolta' : cottura del farro piuttosto lunga, l'impasto molto friabile .

Attendo critiche , consigli .... Comunque mi sono divertita a rielaborare una ricetta ... 
Ciao e alla prossima !