Ringrazio tutti quelli che visiteranno il mio blog.


La Peonia

"Sono petali di peonie ? No, sono riflessi dell' aurora sul mare della tranquillita'..." 
(Anonimo Cinese)

Tra da aprile fino a giugno possiamo ammirare questo bellissimo fiore : 
a Peonia
Questo fiore viene anche chiamato "la rosa senza spine" per la sua eleganza , 
per le grandi corolle e per il suo profumo. 

La peonia ha origini antichissime. In Cina erano conosciute gia' 1000 anni prima di Cristo, 
nel VI secolo furono poste sotto la protezione imperiale.
In Europa le prime notizie sulla Peonia risalgono al 1700 , vennero portate a Londra nei 
Giardini Reali di Kew.
Solo nel 1800 ne furono impiantate delle coltivazioni in Inghilterra , Francia e Stati Uniti.

Il suo nome deriva dal mito greco di Peone.
Peone figlio del dio della medicina, Asclepio, curo' con successo le ferite inferte da Eracle 
al dio dell' Oltretomba Ade. 
Ade per sottrarre Peone dall' invidia paterna , per riconoscenza lo tramuto' in una pianta 
bella e curativa.

La pianta della Peonia  puo'  essere di qualita' erbacea o arbustiva.
I suoi colori sono tantissimi bianco, rosa, corallo, giallo, porpora, fucsia ....
A ciascuno il suo colore preferito.

Il significato del fiore cambia dall' Occidente all'Oriente.
In Occidente la Peonia simboleggia il pudore, la timidezza.
In Oriente e' simbolo di raffinatezza e nobilta'

In quanto considerata la "rosa senza spine" e' anche un simbolo d'amore e viene regalata 
come buon auspicio per un lungo matrimonio.
Infatti ultimamente e' un fiore che spesso viene usato per i bouquet da sposa.