Ringrazio tutti quelli che visiteranno il mio blog.


Una poesia dedicata a tutti i caduti della 2° Guerra Mondiale.

Sono fuggito alfine agli ostili legami della terra,
e ho ballato nei cieli sulle ali argentee de sorriso.

Ho scalato i cieli per fondermi e confondermi.
in un tripudio di nuvole trafitte dai raggi del sole.

Ho raggiunto libero, altezze percorse solo dal vento,
dove mai allodola, ne' aquila e' giunta.

Mentre in silenzio, con animo lieve, percorrevo lo spazio
inviolato, ho proteso una mano e ho toccato il volto di Dio.

(Volontario americano dell'aeronautica canadese morto nel 1941)


In questa giornata della memoria si possono visitare diversi musei che ricordano le guerre mondiali e la Resistenza.

Per chi abita a Torino consiglio di visitare il  "Museo del Carcere Le Nuove"
in Via Borsellino 3 - Torino

http://www.museolenuove.it

Il percorso storico-museale propone la scoperta dei luoghi più nascosti dove uomini comuni soffrirono per l’affermazione dell’Italia libera e democratica, dall’Unità all’inizio del Terzo Millennio.
La struttura architettonica presenta la segregazione individuale delle celle, il sistema panottico della Prima Rotonda, l’unica memoria dei cubicoli utilizzati dai detenuti in assoluto silenzio.Specchio della società, permette di capire come si vive privati della libertà in una cella.
Si rievocano eventi criminali noti, storie di fascisti, l’ultima esecuzione capitale in Italia, le lotte antifasciste, la resistenza nel famigerato primo braccio tedesco, la testimonianza dei valori universali nelle celle dei condannati a morte, il terrorismo con la barbara uccisione di quattro agenti.
Patrimonio storico e civile dell'umanità che non va dimenticato.


ll 25 aprile , in occasione della Festa della Liberazione, sarà possibile visitare il Museo del Carcere alle ore: 9.00 - 10.00 – 11.00 - 15.00 - 16.00 - 17.00 - 18.00. (Ingresso intero 6.00€; ridotto 4.00;Tessera musei).