Ringrazio tutti quelli che visiteranno il mio blog.


Tortino di verdure

Tortino di verdure 
Ingredienti per 3 persone:
- 4/5 patate di media grandezza
- 3 hg. di funghi champignon
- 4 pomodori maturi
- olio extravergine di oliva
- origano q.b.
- sale q.b.
- pepe o peperoncino piccante ( a piacere q.b.)
- parmigiano grattugiato o pecorino q.b.
- pane grattugiato Impan Ariosto q.b.
Procedimento:
Pulire i funghi e affettarli, sbucciare le patate e farle a fette 3/4 mm.
In una teglia con cerniera mettere della carta da forno, ungere
con dell'olio e cominciare a disporre le fette di patate,
salare , pepare , mettere un pizzico di origano e cospargere 
del parmigiano grattugiato.
Nel secondo strato disporre i funghi e condire sempre
con sale, pepe , origano e parmigiano .
 
Pulire e tagliare a fette i pomodori per comporre il terzo strato del tortino
e condire con i soliti ingredienti.
Ricominciare con un altro strato di patate, funghi e pomodori 
condendoli come sopra. 
 Sullo strato finale di pomodori oltre che all'origano , 
sale , formaggio grattugiato e se volete il peperoncino,
condire con un filo di olio extravergine di oliva e spolverare il tutto con 
il pane grattugiato Impan Ariosto   per formare una crosticina croccante.

 
Fare cuocere al forno a 150° per almeno 1 ora ,
in modo che le verdure cuociano bene senza bruciarsi.
Non aggiungo acqua perche' sia i funghi che i pomodori
lasciano acqua di cottura. 
Ed ecco il tortino pronto per essere gustato
.... e Buon appetito !


Redazionale Sanypet FORZA10 - Come riconoscere un' intolleranza e un'allergia

 

COME RICONOSCERE UNA INTOLLERANZA E UN’ALLERGIA

Vista la diffusione sempre più ampia delle patologie legate all’alimentazione, è importante affinare quanto più possibile la diagnosi differenziale fra allergia e intolleranza alimentare, per poterle meglio riconoscere.
Sarà, quindi, utile rivedere i concetti fondamentali che contraddistinguono l’una dall’altra, mettendo in luce gli elementi distintivi delle due patologie.
Tabella riassuntiva dei segni distintivi dell’uno e dell’altro disturbo:
• Allergia: coinvolgimento del sistema immunitario;
• Intolleranza: reazione chimico-fisica senza coinvolgimento del sistema immunitario;
• Allergia: tempi di risposta alla dieta da privazione compresa fra i 20 e i 90 giorni;
• Intolleranza: tempi di risposta alla dieta da privazione compresi fra i 2 e i 20 giorni;
• Allergia: localizzazione del prurito e lesioni a muso, labbra, ascelle, ventre, arti, padiglione auricolare;
• Intolleranza: localizzazione del prurito e lesioni a padiglione auricolare, collo, ascelle, groppa, cosce, scroto, faccia volare del carpo;
• Allergia: lesioni quasi esclusivamente bilaterali;
• Intolleranza: lesioni tendenzialmente monolaterali;
• Allergia: tempi di reazione anche in poche ore;
• Intolleranza: tempi di sensibilizzazione compresi fra gli uno e i dieci anni
• Allergia: interessamento principale dell’apparato cutaneo e gastroenterico;
• Intolleranza: interessamento di tutti gli apparati fondamentali, con fenomeni infiammatori e/ o aumento delle secrezioni ed escrezioni;
• Allergia: non influenzata dalla quantità di allergene;
• Intolleranza: reazione influenzata dalla dose dell’allergene.


   
Dott. Sergio Canello
Medico Veterinario
Fondatore e Responsabile
Ricerca e Sviluppo
SANYpet spa

www.sergiocanello.it
logo sanypet
SANYpet S.p.A. 
Via Austria, 3 - 35023 Bagnoli di Sopra (PD) - Italy
tel. + 39 0429.785401
fax + 39 0429.767006
P.IVA 03663040289

Redazionale Sanypet FORZA10 - Omega 3 per avere i tessuti elastici


 

OMEGA3 PER AVERE TESSUTI ELASTICI

Vi siete mai chiesti come mai si verificano lesioni muscolari o tendinee o articolari a persone che praticano tanto, poco o nessuno sport in modo del tutto casuale?
Basta seguire qualsiasi sport, ed è diventato normale vedere o subire direttamente traumi anche ridicoli, come rompersi il tendine di Achille o un menisco o un legamento crociato o un collaterale, oppure andare incontro a ernie discali anche a vent'anni.
Gli stessi episodi sfortunati si possono verificare analogamente anche nei nostri cani.
Come mai? Sembra incredibile, ma la spiegazione è semplicissima: mancano, nella nostra alimentazione e anche in quella dei nostri animali, quegli acidi grassi Omega3 che elasticizzano tutti i tessuti di sostegno. Al contrario, abbondano gli Omega6 (ne sono molto, troppo ricchi i cereali ad esempio) che fanno l'esatto contrario, irrigidendo tutte le strutture corporee.
Come faccio a esserne convinto?
Dal semplice fatto che, arricchendo l'alimentazione canina con gli Omega3 (tutte le nostre formule ne sono ricchissime), si prevengono o si attenuano di molto i problemi, a partire dal momento del parto, diventato assai difficile anche nella cagna.
Per tornare ad avere situazioni di parto normale, si DEVE tornare ad avere dei tessuti, soprattutto utero e cinto pelvico, molto elastici, come fisiologicamente dovrebbe essere.
 Anche le emorragie sono nettamente influenzate dai tessuti elastici vasali, responsabili della retrazione che, quando un vaso si strappa, aiuta, assieme al meraviglioso meccanismo della coagulazione, a occludere il vaso sanguigno stesso.
Morale: ai vostri cani e gatti, date crocchette ricche in Omega3 e a voi stessi aggiungete alla dieta quotidiana quei cibi in grado di apportare maggiori quantità di Omega3(ad esempio: un grammo di olio di pesce o di canapa o di lino).
Provare per credere…è tutta Salute!

   
Dott. Sergio Canello
Medico Veterinario
Fondatore e Responsabile
Ricerca e Sviluppo
SANYpet spa

www.sergiocanello.it

logo sanypet
SANYpet S.p.A. 
Via Austria, 3 - 35023 Bagnoli di Sopra (PD) - Italy
tel. + 39 0429.785401
fax + 39 0429.767006
P.IVA 03663040289

E... al sabato trippa

Buongiorno a tutti questo sabato ho preparato una ricetta seguendo i detti "antichi" 
sui pasti della settimana .... giovedi' gnocchi e il sabato la trippa.
La trippa forse non piacera' a tutti, ma in tante regioni d'Italia e' un piatto
tradizionale e molto gustoso,. 
Ecco la mia ricetta in collaborazione dell' insaporitore  Ariosto per sughi al pomodoro.
 Ingredienti per 3/4 persone:
- 1/2 kg. di trippa  
- 2 carote
- 2 cipolle
-1 gambo di sedano
- 1/2 bustine di insaporitore Ariosto per sughi al pomodoro
-  1 peperoncino
- olio extravergine di oliva
- 200 gr. di pomodoro a pezzetti  
 Procedimento:
Tagliare a pezzetti le carote, cipolle e il sedano e
fare soffriggere in un tegame con l'olio extravergine di oliva. 
Sciacquare sotto acqua corrente la trippa e 
tagliarla a pezzi .
Dopo 15 minuti di cottura aggiungerla al soffritto
Fare insaporire per qualche minuto e poi aggiungere 
il pomodoro, il peperoncino e 
1 o 2 bustine dell' insaporitore Ariosto per sughi al pomodoro
Lasciare cuocere a fiamma bassa per almeno 45 minuti,
fino al completa cottura della trippa e del 
sugo che si produce con le verdure.
Ed ecco il piatto pronto...
Se vi piace potete aggiungere del Parmigiano e del Pecorino grattugiato
per esaltare il sapore...
e Buon Appetito !

Crostata al caffe'



Ingredienti per pasta frolla:
- 200 g. di burro
- 300 g. di farina
- 100 g. di zucchero
- 2 tuorli d'uovo
- scorza di limone
Ingredienti per crema pasticciera:
- 1/2 l. di latte
- 3 tuorli d'uovo 
- 50 g. fecola di patate
- 100 di zucchero
- 2 cucchiai di caffe' liofilizzato

Incomincio a preparare la pasta frolla.
Versare su una spianatoia la farina,  fare al centro una fontana e mettere
lo zucchero, i burro a pezzetti, i tuorli , la scorza di limone.
Impastare rapidamente e lavorare la pasta fino a renderla omogenea.
Fare una pallina e avvolgerla nella  pellicola trasparente e metterla in frigo.

Per la crema pasticciera, sbattere in un recipiente i tuorli e lo zucchero, poi
aggiungere la fecola un po' alla volta setacciandola.
Quando avrete mescolato bene tutto, aggiungere un po' alla volta il latte sempre mescolando bene. Mettere sul fuoco sempre mescolando per non formare grumi,  fino a farla addensare.
Toglierla e dividerla ancora calda in 2 scodelle.

In una mettere 3/4 di crema e mescolarla con i 2 cucchiai di caffe' solubile.
Il 1/4 avanzato tenerlo per le guarnizioni finali.

Prendere dal frigo la pasta frolla stenderla e metterla nella tortiera
Mettere la crema al caffe' e decorare la torta.
 
Preriscaldare il forno a 170° , e far cuocere per almeno 40 minuti.
Ed ecco la crostata pronta. 
....e Buona merenda !

Progetto Dash Ecodosi Pods 3 in 1


Buongiorno a tutti, con grande piacere sono stata scelta come
 "Ambasciatrice" del nuovo prodotto
Dash Ecodosi Ponds 3 in 1
Questo progetto e'stato pensato e realizzato dal

Desideri Magazine e' un sito della Procter & Gamble
nel quale vengono dati consigli dagli esperti e informazioni su la tavola,salute,
benessere, moda, bellezza, casa e famiglia.
Tutti possono iscriversi e avere la possibilita' di testare dei nuovi prodotti.
In questo progetto e' stato richiesto a 10.500 Ambasciatrici di testare il nuovo
Dash Ecodosi Pods 3 in 1 e di farlo conoscere ad amiche, parenti e colleghi
parlandone e dando dei campioncini di prova.
Tutti alla fine del test devono dare il proprio giudizio sul prodotto.
Ecco cosa ho ricevuto per testare:
un  kit che contiene : 
- 1 confezione di Dash Ecodosi Pods 3 in 1 (da 19 pods)
- 33 campioni di Dash Ecodosi Pods 3 in 1 da distribuire a parenti e amici .

Il detersivo Dash e' presente in tutta Italia dal 1965,
famosa e' la pubblicita' di Mike Bongiorno con lo slogan :
"DASH LAVA PIU' BIANCO CHE PIU' BIANCO NON SI PUO' "
DASH ARRIVA IN ITALIA
A quei tempi il detersivo era solo in polvere, poi si e' passati ai detersivi liquidi e
e in seguito alle pratiche pods ...
nel  2014 con il nuovo Dash Ecodosi Pods 3 in 1 ,
ma la mission rimane la stessa : un pulito brillante a prova di macchia

Dash Ecodosi Pods 3 in 1  pulisce, smacchia e rende brillanti i tessuti,
senza sprechi di spazio con la sua comoda confezione,
e risparmiando energia infatti anche a soli 30° si ottiene un pulito impeccabile. 
Nell' ecodose pod vi e' la presenza di chelanti che igienizzano i capi, polimeri che
con i loro enzimi smacchiano e una combinazioni di attivatori di bianco e molecole
condizionanti che rendono piu' bianchi i capi.

Dash Ecodosi 3 in 1 si puo' trovare in commercio oltre alla Classica confezione,
in altre 3  varianti e in vari formati, con un prezzo che varia da 4,99 € a 10,89 €
a seconda della confezione:

DASH ECODOSI 3 IN 1 FRESCHEZZA ALPINA
(disponibile in confezioni da 19 e 24 ecodosi pods)
Freschezza alpina
Dona al bucato con una piacevole sensazione di freschezza.

DASH ECODOSI 3 IN 1 LAVANDA E CAMOMILLA

(disponibile in confezioni da 15,19,24 e 36 ecodosi pods)
lavanda e camomilla
Dona al bucato il profumo dei fiori di lavanda e di camomilla.

DASH ECODOSI 3 IN 1 SALVACOLORE

(disponibile in confezioni da 19 e 24 ecodosi pods)
Salva colore
Perfetto per lavare i capi colorati

Come potete vedere ciascuno di noi puo' scegliere il Dash Ecodosi Pods 3 in 1
che meglio si addice al proprio bucato .

Ed ora passiamo alla mia PROVA PRATICA.
Ho seguito le istruzioni :
ho inserito la capsula nel cestello della lavatrice e poi ho inserito il
bucato sporco.
Dash consiglia 1 dose per un bucato da 7 Kg.
Ho fatto 2 lavaggi , uno con i capi colorati e uno con i capi bianchi.
  
Per entrambi i lavaggi ho usato la temperatura di 30 °.
Alla fine dei lavaggi i capi erano puliti e smacchiati, senza alcun problema . 
Il capo che piu' mi dava preoccupazione era la tovaglia nuova che aveva qualche macchia,
ma come vedete nella foto non si nota nulla, anzi e' pulitissima.
Poi sono passata allo stiraggio , i capi anche nello stirare erano morbidi
e profumavano di pulito .
Mi ritengo molto soddisfatta dei risultati.
Alle persone a cui ho dato i campioncini ho anche parlato della mia
esperienza positiva. Tra qualche giorno raccogliero' le loro opinioni
per sapere se anche loro si sono trovati bene come me usando
il nuovo Dash Ecodosi Pods 3 in 1.

Pollo al vino rosso e olive

     

        &

Buongiorno a tutti per la ricetta di oggi ho usato  un prodotto di  "Le Squisivoglie"
abbinato a un prodotto di un'azienda che troviamo nella nostra cucina da oltre 50 anni "Ariosto" 
 
Pollo al vino rosso e olive.
Ingredienti:
- 6 sovracosce di pollo
- 3 cipolle rosse
- 3 carote
- 1 bicchiere di vino rosso a piacere
- 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Procedimento:
In tegame capiente far rosolare per 10/15 minuti in un cucchiaio d'olio
le cipolle a fettine e le carote a pezzi o a rondelle.
Passati i 15 minuti unite le sovracosce di pollo 
e l'insaporitore Ariosto , cucinare a fiamma bassa per altri 15 minuti, girando la carne . 
Dopo aver fatto insaporire la carne unire il bicchiere di vino rosso.
Far in saporire per 10 minuti e poi ricoprire con acqua tiepida
e far cuocere 30/40 minuti a fiamma bassa e con coperchio.
Passato il tempo di cottura unire le olive e far asciugare
l'eventuale acqua di cottura rimasta.

Ed ecco il piatto pronto da gustare !  

Buon appetito e alle prossime ricette !