Ringrazio tutti quelli che visiteranno il mio blog.


Il Sambuco profumato, bello e ...buono.


Il Sambuco e' una pianta che fiorisce tra maggio e giugno .
I suoi fiori sono bianchi e profumati , le sue bacche rosso violaceo maturano
 tra agosto e settembre.
La pianta puo' arrivare a 4 metri, attenzione a raccogliere i fiori solo di queste piante,
  i cespugli bassi massimo 1,50 metri sono velenosi.
Le sue origini sono antichissime , ne sono state trovati reperti che risalgono 
all'eta' della pietra.
Gli antichi greci  apprezzavano tutte le sue qualita', con i suoi rami
fabbricavano uno strumento musicale " Sambuke' ", 
dal quale deriva il nome del Sambuco.
Nel linguaggio dei fiori il Sambuco indica la compassione.
Le sue proprieta' sono molteplici : e' gustoso e raffinato in cucina, prezioso in farmacopea.

Le bacche del Sambuco contengono:
- circa 79% di acqua, 16% di carboidrati, fibre e proteine
- sali minerali come il potassio, calcio, sodio, magnesio, zinco, rame, fosforo e ferro.
- vitamina A, alcune del gruppo B(B1, B2, B3, B5, B6) e vitamina C.

Il Sambuco in...Cucina:
Con i fiori di  Sambuco si possono preparare delle gustose frittatine dolci e delle
 frittelle passando in fiori in una pastella fatta di farina, uova e latte. Insaporite con zucchero vanigliato e cannella.
Negli impasti di dolci e ciambelle si puo' mettere dei fiori secchi 
del Sambuco per dargli un sapore particolare.
Con le bacche del Sambuco possiamo realizzare delle ottime marmellate e gelatine.

Il Sambuco in ....Farmacopea:
In Farmacopea si usa tutto della pianta del Sambuco, foglie, fiori, e bacche.
-Le foglie hanno un'azione rinfrescante e lassativa  , si preparano bevande curative, 
e possono essere applicate sulla pelle per combattere eritemi e scottature.
-I fiori hanno proprieta' sudorifere, rinfrescanti e diuretiche, vengono impiegati 
per sciroppi e infusi.
-Le bacche vengono impiegate per depurativi e lassativi.

Il Sambuco in ... Bellezza:
Lasciando in infusione per 10 minuti 100 gr. di fiori di Sambuco in
1 litro di acqua bollente, si ottiene una lozione emolliente e
rinfrescante che potremmo usare per impacchi al viso e al collo.

Ora vorrei passare ad una ricetta che abbiamo preparato
  in questi giorni con i fiori del Sambuco :
                                     
Sciroppo di Sambuco
Ingredienti : 
20 fiori di Sambuco
1 Kg di zucchero
3 limoni 
1,5 litro di acqua 
3 bicchieri di aceto di mele
Preparazione:
Mettere in una pentola l'acqua e metterla sul fuoco a scaldare.
Intanto lavare i fiori sotto l'acqua corrente  velocemente e far scolare
l'acqua, tagliare i limoni in 4 parti . Dopo 15 minuti, quando l'acqua
incomincia ad essere calda, aggiungere i 3 bicchieri di aceto e lo
zucchero girando il tutto.
Dopo un 10 minuti mettere i fiori e i pezzi di limone, continuando
a girare. Portare a ebollizione per 5 minuti e spegnere il fuoco.
Coprire la pentola con un coperchio , e lasciare riposare il composto
per 3 giorni, girando ogni tanto.
Passati i tre giorni strizzare tutto , e portare a ebollizione per altri 5 minuti.

Fare raffreddare e poi filtrate e imbottigliate.
Lo sciroppo potra' essere consumato almeno dopo 1 mese.
Una volta aperta la bottiglia e' meglio conservarla in frigorifero per la mancanza di conservanti.

Spero che questo sciroppo vi sia piaciuto, ora attendo che arrivino le bacche per fare una buona marmellata .